sopraelevazione autostrada a5

SCARICA IL DOCUMENTO FIRMATO

DALLE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE

 

                                               

 

                                               

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SCARICA LE PRESENTAZIONI

 

NODO IDRAULICO RELAZIONE di Cieol

SOPRAELEVAZIONE A5 E PAESAGGIO di Corradin

PROBLEMATICHE VIADOTTO di Martinoli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VIDEO

 

Ivrea, incontro pubblico sul maxi viadotto in autostrada 

 

E' SEMPRE D’ATTUALITÀ IL PROGETTO DI SOPRAELEVAZIONE DELL'AUTOSTRADA A5
A CHE PUNTO E' IL PROGETTO ATIVA?

 

Saltuariamente torna agli onori delle cronache il progetto di sopraelevazione del tratto autostradale tra Pavone e Borgofranco.
Ma a che punto è il progetto, sottoposto a procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) presso il Ministero Ambiente?
In data 4 aprile 2014 la Commissione Tecnica del Ministero ha dato parere favorevole "con prescrizioni" e da quel momento il progetto è in fase di "attesa provvedimento".
QUINDI ad oggi (ottobre 2014) LA FASE DI VIA NON E' CONCLUSA (vedi qui a fianco lo stato del progetto al Ministero) e soprattutto bisognerà vedere quali saranno le "prescrizioni" che saranno imposte alla realizzazione del progetto.

Ma il vero problema che condiziona il progetto è un altro ed è quello della  PROROGA DELLA CONCESSIONE AD ATIVA CHE SCADE NEL 2016.

ATIVA sostiene che il progetto è indispensabile perchè mette in sicurezza l'A5 dalle alluvioni, ma in cambio pretende la proroga della concessione, che altrimenti andrebbe a gara.

Noi contestiamo che la messa in sicurezza serva e contestiamo lo scempio paesaggistico oltre ai costi esagerati, ma, in realtà, la questione è TUTTA POLITICA, nella concezione più bassa che ha assunto questo termine!

IL PARTITO DELL'ASFALTO E DEL CEMENTO è all'opera per far vincere ad ATIVA questa partita!

Vedi a proposito l'articolo pubblicato su Varieventuali nel gennaio 2014

 

NO AL PROGETTO DI SOPRAELEVAZIONE DEL TRATTO AUTOSTRADALE TRA PAVONE E BORGOFRANCO PROPOSTO DA ATIVA

 

Il 20 marzo 2013, con una conferenza stampa, è stato presentato il documento "Nodo idraulico di Ivrea - Area da salvaguardare"sottoscritto dal Circolo Legambiente e dai sindaci dei Comuni di Banchette, Fiorano, Salerano e Samone.

Il documento, inviato ai Ministeri Ambiente, Infrastrutture, Beni Culturali, a Regione Piemonte, Provincia di Torino, Autorità di Bacino e AIPO, accompagnato dalle firme raccolte tra i cittadini del territorio, puntualizza in modo molto documentato e completo le ragioni della opposizione al progetto di sopraelevazione dell'autostrada e a quello della centrale idroelettrica del Crist.

COMUNICATI STAMPA - ARTICOLI - VIDEO

 

Articoli 2016

Comunicati stampa  2015

 

Articoli 2015

 

Comunicati stampa  2014

 

Articoli 2014

 

Comunicato stampa  2012/2013

 

Articoli 2012/2013

archivio

Legambiente ODV-100.jpg

Circolo legambiente dora baltea ODV

www.legambientedorabaltea.itwww.facebook.com/circololegambiente.dorabaltea

sede operativa e legale - punto informativo allo Zac! - Via Dora Baltea 40/B Ivrea

e-mail info@legambientedorabaltea.it

C.F. 93026730015

Codice IBAN del Circolo: IT72A 08530 30540 00075 0100430 

Seguici sui social network!

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now